• Francesco Cacciola

Unica

Il tempo scorre, inevitabile. Tu! Sorretta nella mente, rimpalli impazzita, sulle pareti del mio cuore. Trafugando la mente, rapendo ogni istinto, alterando ogni esitazione. L’impossibile non esiste se batte il cuore.

Il tuo bacio m’ ha catturato Evapora il mio desiderio, perdendosi nel nulla. L’aria aspra di un’estate che pare interminabile, fa si che io affondi in questa tempesta arida, figlia di alcuno. L’equatore dell’anima mia ,al centro del tuo mondo. Tu il mondo. Tu l’unica al mondo.

Il tempo s’è fermato. Tu resti indistinguibile ininterrotta, in me, sguarnito. Un sobbalzo! Una ipnotica attrazione! Tu sei unica. Tu sei l’unica. “ mentre ogni cosa svanisce, tu indelebile resti impressa, come se t’avessero a me serrato”

3 visualizzazioni

3313071863

CCCFNC75D19M208W

©2020 di Francesco Cacciola