• Francesco Cacciola

Accarezzo sogni

Sfiorare sogni , accarezzando attimi

Smisurati di …

Immagini nitide

Parole mai dimenticate

Musiche lontane che intonano oggi

Sguardi ammassati dal rottamaio

Che provi a riparare rassettando

Bocche che si assaporano risorgendo da battiti in cui si perdono

Come sonnambuli strafatti di buio.e desiderosi di sonno

E futuri anteriori

Di cui cuciamo una speranzosa idea

Maree

Gonfie come onde

Che salgono e scompaiono nello stesso mare

Come due corpi stesi che si uniscono

Nello stesso letto

Nello stesso amore

Nell’essere

Accarezzare attimi di te

È come sognare, conciliando

Quel che vorrei

Quel che ritrovo

Quello che ancora devo cercare

3 visualizzazioni

3313071863

CCCFNC75D19M208W

©2020 di Francesco Cacciola