• Francesco Cacciola

J

Il tempo scorre , polvere e polvere su tutti gli istanti Polvere s ‘incunea nel collo a caduta -clessidra- è il tempo – che tempo non ha – fermato sul gong della vita “gong” E rimbomba – e rimbomba lo sento ancora E sento il dolore ,come il rumore. Polvere a perdere in caduta libera.. deviando ogni istante Sei ovunque Jo –  due passi e sento i tuoi replicare sui miei Polvere a neve sulle fitte boscaglie di terre aspre del sud Sento l’eco lenire la mia anima fino ha strozzarmi -Jo – Non respiro e devo prendere fiato. Non dimentico in questo polverone non troverò mai pace Jo Tu – io – tu -io -Tu -Io come un tic tac costante nelle meningi Polvere fitta sul mio cuore non ho più voglia , tempo – muore.


3 visualizzazioni

3313071863

CCCFNC75D19M208W

©2020 di Francesco Cacciola